Festa del Papà tra gusto e tradizione. Ecco la nostra “Box Zeppole”


Antoine François Prévost scriveva che “Un cuore di padre è il capolavoro della natura”; be’ aveva proprio ragione. Il padre è una delle figure più importanti nella vita di una persona, colui che è sempre pronto a proteggerci e che farebbe di tutto pur di vederci felici. I papà, per i propri figli, lavorano tutto il giorno, pur di garantire loro un presente ed un futuro radioso, ma spesso noi ce ne dimentichiamo. Allora perché non far capire loro, anche con un piccolo gesto, quanto sono importanti per noi? Tra nove giorni esatti, il 19 Marzo, è la loro festa, la festa di uomini che sono le nostre radici e ai quali dobbiamo la vita, la festa di uomini che, magari non ci hanno generato, ma che ci amano e ci hanno cresciuti come se fossimo stati loro figli. È la festa di uomini speciali, che hanno deciso di essere il pilastro della nostra vita.

LA TRADIZIONE ARRIVA A TAVOLA OVUNQUE TU SIA. Anche per questa occasione, noi di Madò pasticceria online abbiamo preparato per i nostri papà una delle nostre famose “FoodBox”, ovvero la “Box Zeppole”. L’abbiamo chiamata così poiché, come sappiamo, le zeppole di San Giuseppe sono il dolce tipico di questa festività. Infatti, nonostante l’origine della zeppola sia prettamente napoletana, man mano, l’usanza di mangiarla il 19 Marzo si è diffusa in tutta Italia. La nostra box è pensata anche per tutti quei figli che, a causa del lavoro o dell’eventuale distanza data dalle restrizioni anti Covid-19, sono lontani dai propri padri, ma vogliono donare loro un pensiero e un sorriso. Ma non solo, festeggiare la festa del papà è anche una vera e propria tradizione e, quindi, può essere letteralmente il dulcis in fundo di un pranzo in famiglia. Be’, facciamo sciogliere un po’ i nostri papà, che vestono ogni giorno i panni di un eroe!

La “Box Zeppole” contiene 10 zeppole, preparate con metodi tradizionali, 3 sac à poche, ciascuna ripiena di 200g delle nostre fantastiche creme spalmabili: al pistacchio di Bronte, al cioccolato al latte e alla crema pasticcera. Insomma, non sarà difficile divertirsi nel farcire le zeppole come più ci piace. Ma non è finita qui; nella box abbiamo inserito anche confezioni di amarene naturali (frutto tipico apposto sulla zeppola), di granelle al cioccolato al latte e granelle di pistacchio. Che ne pensate? Per un giorno sarete dei veri e propri pasticcieri e potrete divertivi combinando i gusti come più gradite! La nostra “Box Zeppole” è limited edition, infatti, su di essa abbiamo applicato il 40% di sconto fino ad esaurimento scorte.

Cosa aspettate? Affrettatevi a correre sul nostro sito per scoprirle e ordinarle: con un semplice click, grazie alle nostre spedizioni in Italia e in tutta Europa, saranno nelle vostre mani! Inoltre, la nostra box Zeppole è anche “a prova” del noto attore di Casa Surace, Riccardo Betteghella il quale, da buon napoletano, appena ha aperto la box, dal packaging rigorosamente in materiale riciclabile, ha esclamato “Madò”! Un gusto che non potete perdervi e che sicuramente delizierà il palato dei vostri padri e, magari, gli riempirà anche il cuore.

 

 

LE NOSTRE CURIOSITÀ

Perché la Festa del Papà si festeggia il 19 Marzo?

La festa del papà nasce per omaggiare il ruolo dei genitori, il lavoro più difficile del mondo, nella società. Nel mondo, però, i vari paesi hanno declinato la festività in base alla loro cultura e alle diverse tradizioni, perciò non esiste un'unica data condivisa e persino il significato stesso della giornata assume sfumature differenti in base al luogo in cui viene celebrata. In Italia, paese con forte tradizione cristiana, la Festa del Papà cade il 19 marzo, giorno del calendario che, nel 1479, Papa Sisto IV dedicò a San Giuseppe, il padre putativo ovvero presunto di Gesù. Secondo la dottrina cattolica infatti, Gesù era figlio solo di Dio e della Madonna. Giuseppe, divenuto poi San Giuseppe, nei secoli è stato considerato il "padre per eccellenza", buono, laborioso, comprensivo e capace di crescere il Figlio di Dio. Insomma, un vero simbolo della figura paterna.

Perché il dolce tipico della Festa del Papà è la Zeppola di San Giuseppe?

Tra i cibi tradizionali di questa giornata, famosissime sono le zeppole di San Giuseppe, gustose frittelle napoletane guarnite con crema o marmellata di amarene. Tali golosità sono attribuite al santo perché si dice che durante la fuga in Egitto per sfuggire al terribile re Erode, Giuseppe fu costretto a mettersi a vendere delle specie di frittelle per mantenere la famiglia. Sempre a San Giuseppe sono infatti dedicati anche i bignè tipici della tradizione romana, anch'essi rigonfi di crema e le "sfince" siciliane.